Amedeo Vergani, lo scatto che raccontaIl caro amico Amedeo Vergani merita che il suo lavoro e la sua dedizione siano ricordati com’è giusto.

Vivendo lontano, non avrò modo di visitare la mostra. Me ne dispiaccio molto. Ma invito chi può a visitarla e a considerarmi idealmente presente.

Con tanto affetto e riconoscenza in memoria di Amedeo, amico e compagno di tante battaglie sindacali in difesa dei più deboli.

Massimo Marciano

======

Il 29 ottobre, alle ore 17, verrà inaugurata a Merone, presso il Palazzo Zaffiro Isacco, la mostra fotografica

Amedeo Vergani, lo scatto che racconta

Dettagli nel pdf allegato

Immagini e cartella stampa su www.loscattocheracconta.it/cartellastampa.zip

Sito www.loscattocheracconta.it

All’inaugurazione interverranno:

Giovanni Negri (presidente Associazione Lombarda dei Giornalisti)

Guido Besana (giunta esecutiva Fnsi)

Paolo Pozzi (commissione nazionale contratto Fnsi)

Fabrizio Cusa (fotogiornalista e presidente Gsgiv- Gruppo di specializzazione giornalisti dell’informazione visiva dell’Associazione lombarda dei giornalisti)

Pietro Brindisi (sindaco di Merone)

Emilio Magni (giornalista)

Laura Magni (travel writer)

Gino Ferri (fotogiornalista)

Fausto Giaccone (fotogiornalista)

La mostra rimarrà aperta dal 30 ottobre al 6 novembre.

Orari di visita:

sabato, domenica, martedì 10.00 - 21.00

gli altri giorni 14.30 - 17.30

ingresso libero

Palazzo Civico Zaffiro Isacco, via Zaffiro Isacco, 1 Merone (Como)

Per informazioni:

www.loscattocheracconta.it

http://www.facebook.com/loscattocheracconta

031.650611 - bibliomerone@virgilio.it